Collane su Roma

Luigi Moretti

Luigi Moretti

Guida alle opere romane

Antonella Greco, Gaia Remiddi

Libro
A spirale
13 x 20 cm - 325gr

144 pagine
Lingua Italiano

200 Illustrazioni
ISBN 978-88-6060-021-9

€ 14.00
Dicembre, 2006

Luigi Moretti è stato uno tra i tre maggiori architetti romani del Novecento assieme a Ridolfi e De Rienzi. Il libro, come dice il titolo stesso, vuole essere una guida alle opere romane di Moretti.
Le sue architetture sono la rappresentazione di un’idea di Roma. La volontà di forma accompagna Moretti silenziosamente ma con continuità: nel timpano fuori asse del “Girasole” come nella sinuosità dei crescent e delle unità d’abitazione dei quartieri. Nell’onda del Watergate come nella chiocciola introflessa della “Saracena”. Moretti si chiude in un formalismo fine a se stesso, nel “villaggio olimpico” e in altre sue opere. Questo serve a fornire la misura del disorientamento cui poteva condurre, i più intelligenti, intorno agli anni Settanta, lo schematismo ideologico della critica negativa. Il percorso di questo architetto attorno al tema della forma, con esplorazioni coraggiosamente divaricate anche se spesso non raggiunte, senza meta, impone un grosso sforzo di approfondimento per comprenderne le ragioni al di là del fascino delle sue architetture più celebri e della sociologia della sua opera facilmente ma superficialmente descrivibile con pochi accenni.
Un autore che si caratterizza quindi per una malinconia di fondo e una incontentabilità per sé e per gli altri.

Il libro è disponibile