Collane su Roma

Vedute delle Fontane Barocche di Roma attraverso i secoli

Vedute delle Fontane Barocche di Roma attraverso i secoli

Alberto Lombardo

Libro
Brossura filorefe
24 x 19 cm - 411gr

120 pagine
Lingua Italiano / Inglese

125 Illustrazioni
ISBN 978-88-6060-065-3

€ 15.00
Dicembre, 2007

Le fontane sono una delle bellezze tipiche di Roma.
Tra la seconda metà del Cinquecento e nei primi decenni del Seicento, furono riattivati gli acquedotti distrutti con le invasioni barbariche e costruite molte fontane, che fondono la pietra e l'acqua in stupendi capolavori del Rinascimento e del Barocco; infatti non ci si preoccupò solo di soddisfare la sete d'acqua ma anche quella di bellezza persa con le invasioni.
Come nel Cinquecento è Giacomo Della Porta che fa da padrone, così nel Seicento è Gianlorenzo Bernini che realizza un gran numero di splendide fontane. Nel Settecento la costruzione della Fontana di Trevi chiude un ciclo durante il quale Roma si riappropriò del titolo di "regina delle acque", come già era stata nell'antichità. Lo stile del Settecento portà l'eredità forte del secolo passato, specialmente di Bernini, come mostrano la Fontana di Trevi, la Fontana del Porto di Ripetta e la Fontana delle Sirene.

Il libro è disponibile