Dettaglio

Il Grand Tour e le origini del 3D

Il Grand Tour e le origini del 3D

Viaggio nella fotografia dell'Ottocento

a cura di Alberto Manodori Sagredo

In offerta - Sconto del 15%

Catalogo
brossura filorefe
24x22 cm
Lingua italiano

ISBN 978-88-6060-716-4

€ 20.40
Prezzo originale € 24.00

Aprile, 2016

Il Grand Tour nell'800 in Europa e nel Mediterraneo non può che far andare con la mente alle atmosfere dei lunghi, favolosi e quasi mitici viaggi intrapresi sulle tracce e alla scoperta delle radici dell'identità culturale europea. Venezia e le sue ville lungo il Brenta erano tra le mete preferite tra i viaggiatori del Sette e Ottocento. Lo si intuisce dai tanti ricordi e immagini in colti diari o in immagini, come le fotografie stereoscopiche esposte in mostra al Museo Nazionale di Villa Pisani e raccolte in questo volume, tra le più signficative e innovative per l'epoca, che possono essere considerate anticipatrici del 3D. Queste immagini fotografiche fanno rivivere, soprattutto a chi oggi è costretto alla velocità (e sono in molti), atmosfere ed emozioni di viaggi lenti che, lungo le acque fluviali del Brenta, hanno per secoli avvicinato i viaggiatori a Venezia, alle sue isole e alla sua laguna, rinnovando questo legame secolare che oggi invece è contraddetto dal turismo di massa.  Dai paesi del Nord Europa, passando per Parigi e l'Europa centrale, fino all'Italia e oltre i confini del Mediterraneo, queste 300 immagini ci restituiscono le città e i paesaggi del Grand Tour con tutto il realismo della fotografia stereoscopica - primo esperimento di tridimensionalità nel campo delle immagini analogiche. 

Il libro è disponibile