Dettaglio

Carlo Levi

Carlo Levi

La realtà e lo specchio

a cura Fondazione Carlo Levi

Catalogo
Brossura filorefe
22 x 22 cm - 865gr

192 pagine
Lingua italiano

120 Illustrazioni a colori
ISBN 978-88-6060-647-1

€ 20.00
Novembre, 2014

La poliedrica figura d'artista di Carlo Levi, che pur emerge netta e definita come una delle voci più alte del contesto italiano dalla prima metà del Novecento, non sembra avere ricevuto un riconoscimento pari alla sua grandezza, non solo artistica ma anche morale. Come è accaduto a molti artisti di quella generazione, le complesse vicende storiche del secondo dopoguerra hanno inciso sulla valutazione e considerazione della loro opera e della loro figura. La conoscenza imprecisa e non filologica del periodo precedente, tra i due conflitti mondiali, che tuttavia spesso coincideva con i momenti di massima maturità ed altezza espressiva di quegli stessi artisti, ne avevano in diversi modi appannato e deformato l'immagine. Ciò che stupisce e rammarica, in definitiva, è che nonostante il valore "politico" riconoscibile e riconosciuto, e quello artistico riscoperto e schiarito, la valutazione complessiva della personalità artistica di Levi ha in fondo sofferto di questa sottile ignoranza, mescolandosi e integrandosi a fenomeni apparentemente analoghi che in realtà, storicamente, non lo furono affatto. Comunque oggi si è ormai perfettamente in grado di soppesare in tutti i suoi molteplici aspetti e moviemnti questa figura davvero straordinaria d'artista, comparandola con il contesto in cui si mosse.

Il libro non è attualmente disponibile. Contattateci per maggiori informazioni.

Archivio Rassegne

3 Gen 2015 - Carlo Levi, la pittura oscurata dalla scrittura - "Corriere della Sera"

1 Dic 2014 - Carlo Levi, in sessanta quadri un pittore da riscoprire - "Il Messaggero"