Dettaglio

Le Botteghe d'Arte e la topografia storico-urbanistica

Le Botteghe d'Arte e la topografia storico-urbanistica

di una zona di Roma dalla fine del XVI secolo ad oggi

Orietta Sartori, Saverio Franchi

In offerta - Sconto del 15%

Libro
Brossura filorefe
21 x 28 cm - 1300gr

376 pagine
Lingua Italiano

44 Illustrazioni
ISBN 88-7621-157-8

€ 23.80
Prezzo originale € 28.00

Aprilee, 2001

Edifici, botteghe, artigiani nella zona di piazza Pqasquino, sede storica di liutai e librai.

Ogni qualvolta ci si accosta alle fonti d'archivio di una città italiana si rimane colpiti dalla massa di notizie contenute in quei documenti, notizie rilevanti per gli studi storici, sociali, economici, artistici e, ovviamente, per la peculiare storia di quella città, in particolare sotto i profili topografico ed edilizio. Ciò è tanto più vero per Roma dove il fascino della vicenda architettonica e urbanistica si sposa con la ricchezza di attività svolte da artisti e artigiani provenienti da ogni parte d'Italia e da diversi paesi europei.
Con grande attenzione il Centro Regionale per la Documentazione dei Beni Culturali e Ambientali della Regione Lazio ha valutato la proposta dell'associazione culturale Archomelos per una ricerca esaustiva sulle botteghe d'arte della zona di piazza Pasquino, sede storica di liutai e lobrai-editori.

Il libro non è attualmente disponibile. Contattateci per maggiori informazioni.