Dettaglio

De Romanis Pictor

De Romanis Pictor

Antonio Venditti

In offerta - Sconto del 15%

Libro
Brossura filorefe
17 x 24 cm - 340gr

168 pagine
Lingua italiano

ISBN 978-88-6060-687-7

€ 21.25
Prezzo originale € 24.00

Luglio, 2015

Un volume monografico corredato ed arricchito da un significativo apparato iconografico e documentario che ripercorre la storia, la figura eclettica e l'attività di Agostino De Romanis, uno dei protagonisti assoluti della scena artistica italiana di questi ultimi decenni che ha raggiunto da tempo una fama internazionale. Affascinato dal mondo orientale De Romanis effettua diversi viaggi in Indonesia, Terra che lascia nel Maestro un’impronta profonda che modificherà la sua espressione artistica ed è proprio grazie alle opere realizzate in Asia che Agostino si è fatto maggiormente apprezzare nel mondo della pittura. I volti, i colori, i paesaggi degli olii di De Romanis ci parlano dell’ampio registro di un’anima capace di contenere i silenzi meditativi delle grandi risaie sotto vento dell’isola di Bali, dei vulcani di Semeru, Java e Lombok, delle preghiere sul fiume Kalimantan, della gioiosità della gente dell’isola di Giava. Le opere posseggono forti doti simboliche: Agostino infatti accerchia i colori in serrate stesure, armonizzate tra loro alterando i timbri. L’insieme compositivo sembra scomparire nei dettagli, tutto è labirintico, imprendibile, incoerente come incantato dalla luce diafana e dai profumi intensi indonesiani. L'attività artistica del Maestro si consolida in Italia negli anni '80 e '90 grazie ad importanti Mostre ed avrà la consacrazione nel 2012 con la Mostra curata da Vittorio Sgarbi allestita alla Camera dei Deputati dal titolo Il pensiero dipinto la forza mistica del pensiero orientale. Nella produzione più recente del maestro affiorano evocati volti e sagome di personaggi misteriosi, dei, occhi, eroi, inquieti idoli rimasti per secoli nascosti sotto la terra. La luce sgorga escludendo ogni ombra e purificando l’immagine dal buio. Il discrimine tra figurazione e astrattismo è sovente impercettibile, a volte affidato alla sola sensibilità dell’osservante. Qui sta il senso di un’arte sottile nei significati, piena di morbide forme, di colori luminosi, di accostamenti cromatici, di colore-sentimento. Ad oltre cinquant’anni dall’esordio, Agostino De Romanis è universalmente riconosciuto un vero modello di artista, capace di attraversare le frontiere culturali, pittoriche, geografiche, allo scopo di esprimere e arricchire il suo genio. Un veliterno che ha lungamente lavorato in Indonesia, un italiano innamorato delle atmosfere e dei colori asiatici, un artista di fama internazionale che richiama l’attenzione sugli eterni dilemmi del vivere e del morire. Il lettore troverà in questo testo esemplare, uno spettro amplissimo dell’opera e della vita di Agostino De Romanis, sempre adeguatamente contestualizzato e descritto con chiarezza; non una semplice silloge di opere e periodi, ma commenti, interpretazioni, saggi critici, una trattazione a tutto campo dedicata con amore ad un artista fondamentale per lo sviluppo culturale nazionale e internazionale.

Il libro non è attualmente disponibile. Contattateci per maggiori informazioni.