Dettaglio

La bici e la rosa

La bici e la rosa

Cronache del Giro d'Italia

Pio Cerocchi

In offerta - Sconto del 15%

Libro
Brossura filorefe
12 x 17 cm

94 pagine
Lingua italiano

ISBN 978-88-6060-659-4

€ 7.65
Prezzo originale € 9.00

Gennaio, 2015

Il ciclismo in Italia, e la sua massima espressione rappresentata dal Giro d'Italia dove si danno appuntamento ogni anno i più famosi ciclisti al mondo, è una grande passione popolare che coinvolge milioni di sportivi dilettanti che, mossi soltanto dalla passione più pura, ogni anno, macinano migliaia di chilometri sulle strade dell'intera penisola. L'Autore, in questo agile e raffinato libretto arricchito da alcune immagini fotografiche provenienti dall'archivio storico dell'Ansa, non ha mai smesso di seguire il Giro d'Italia come "inviato seduto", anche se, quando le corse passano per Roma o nei suoi dintorni, si mischia volentieri nel pubblico ai bordi delle strade per sentire il vento, le voci e il suono del gruppo. La sua attenzione, più che al dato tecnico delle gare, è prestata ad una lettura dell'evento sportivo in chiave emozionale e, soprattutto, umana. Il ciclismo, sia quello agonistico, sia quello amatoriale, per Cerocchi sono una scuola di vita e della volontà e con questo spirito, quando e come può, ama raccontarlo per i suoi lettori del blog (di politica, cultura e varia umanità) che cura ormai da alcuni anni. L'idea di scrivere questo libro nasce così con l'unica pretesa di scrivere un inno allo sport della fatica e della strada. Per Pio Cerocchi, infatti, il ciclismo è bello in sé stesso. E' come una serie di quadri che rappresentano la vita: basta guardarli. I nomi ci sono, ma quasi come "accidenti"; contano le storie, la vita che c'è dietro ogni volto, dietro ogni impresa, dietro l'imprevedibilità di ogni corsa; dietro la sorte di ogni corridore che oltre ai polmoni e alla gambe, nel Giro ci mette il coraggio, il cuore e la faccia. Perché il ciclismo è soprattutto umanità e per questo, nonostante tutto, è capace di insegnare sempre qualcosa.
L'agile libro di piacevole e facile lettura che gode di una lunga introduzione di uno dei più noti ciclisti “dilettante” del nostro Paese: Romano Prodi, è strutturato come un Diario in cui le 21 tappe del Giro d'Italia 2014 riportano anche l'ordine di arrivo delle prime posizioni e la maglia rosa.

Il libro è disponibile

Archivio Rassegne

15 gennaio 2015 - "La Bici e la Rosa" capace di scattare sui pedali e unire grandi e piccoli - "Corriere della Sera"